NUOVA TECNOLOGIA

SUP MULTITASKING


SUP Multitasking è frutto di una importante attività di R&S sviluppata da FLO’SAIL, esso rappresenta una notevole evoluzione rispetto a quanto già presente sul mercato.

Le linee d’acqua sono quanto di più innovativo che ci sia oggi sul mercato, i volumi sono opportunamente dimensionati e progettati per un galleggiamento ottimale e per una buona stabilità trasversale, la carena ha caratteristiche dislocanti.

SUP Multitasking è un vero e proprio sistema con tanti vantaggi su un’unica tavola si possono fare tante attività sportive.

Tavola di concezione semplice e robusta, fatta con materiali di alta qualità che lo rendono idoneo anche come strumento di lavoro, entra a pieno titolo tra le attrezzature da spiaggia e dei villaggi turistici.

Il sistema Multitasking soddisfa le esigenze dei gruppi familiari che trascorrono le vacanze in barca, in camper e nelle case vacanza in riva al mare od al lago.

SUP Multitasking è gonfiabile e viene ripiegato nel suo pratico zaino, la tavola è pensata per un facile trasporto; lo zaino prende poco posto e si può riporre nel bagagliaio dell’auto oppure nel gavone della barca o del camper.

APPENDICI IDRODINAMICHE

SUP MULTITASKING è dotato di due appendici idrodinamiche (anse) innovazione molto originale che accresce la performance idrodinamica della tavola, una novità assoluta.

Semplificando, il SUP Multitasking è una carena dislocante la cui velocità teorica d’avanzamento è direttamente rapportata alla lunghezza.

Come si sa qualsiasi carena presenta una velocità critica data dalla formula Vm = 1,35 √(L) dove L è la lunghezza al galleggiamento dello scafo espressa in piedi e Vm la velocità espressa in nodi.

SUP Multitasking ha una forma ottimizzata per sfruttare i parametri di velocità e lunghezza, la carena è stata progettata con una rientranza detta ansa lunata che permette di aumentare la linea di galleggiamento (rispetto ad una equivalente tavola con “fuori tutta” uguale) con evidente vantaggio in termini di performance anche nel passaggio sull’onda.

L’appendice idrodinamica del SUP Multitasking innesca anche il noto principio di Bernoulli: lungo la linea di galleggiamento scorre il filetto fluido in regine laminare (A), quando questi trova l’ansa lunata il suo percorso è più lungo, deve perciò accelerare per ricongiungersi al filetto fluido (B) che ha un percorso più breve. L’accelerazione del filetto fluido (A) crea una depressione, quindi minore resistenza all’avanzamento della tavola.

L’appendice idrodinamica (ansa Allunata) ha anche il vantaggio di favorire lo stare a cavalcioni da parte della persona che utilizza la tavola, ciò è particolarmente importante per i bagnini nelle operazioni di salvataggio ed una maggiore comodità nella risalita dall’acqua.


SCHIENALE E CONDUZIONE CORICATA


SUP Multitasking è frutto di una importante attività di R&S svolta da FLO’SAIL, esso rappresenta una notevole evoluzione rispetto a quanto già presente sul mercato. Il SUP è equipaggiato anche di uno schienale (chaise longue), una novità mai vista prima che permette la conduzione coricata e consente nuovi gesti tecnico sportivi.

FLO’SAIL ha inventato la conduzione coricata della vela vincolata, questo tipo di armo non si era mai visto su una tavola. L’albero vincolato è stabilmente inserito in un apposito piede ed è libero di girare su se stesso. Sostanzialmente possiamo parlare di uno sport nuovo, il “Flosailing” appunto, la ricerca del vento avverrà con strategie semplici e istintive.

Lo schienale offre il giusto supporto per le attività di relax e snorkeling.

Il SUP con schienale è una vera novità, che favorisce un nuovo modo di concepire l’outdoor ed il rapporto uomo – mare – spiaggia.

MATERIALI E CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Il SUP Multitasking, il SUP Kids e l’ATOLL ha una tecnologia costruttiva qualitativamente evoluta, i laminati plastici sono prima incollati e poi saldati a caldo con ultrasuoni, una giunzione incredibilmente durevole, le tavole sono testate ad una pressione di 28 PSI / 2 Bar. Materiale di costruzione molto solido 1.100 g/m2 resistente ai raggi UV ed agli urti contro le rocce.

Il SUP è testato per un uso professionale, dal colpo d’occhio si vede subito che il SUP Multitasking è diverso da tutti gli altri, le sue linee sono eleganti ed armoniche le anse lunate sono una esclusiva.

Le maniglie laterali sono 6 più una centrale ed una a prua.

In coperta sono installati numerosi anelli in acciaio inox: 1 per il traino, 2 per il montaggio del sedile kayak, 2 a poppa per il batiscopio.

In coperta sono saldamente ancorate 2 viti madri che servono per fissare: il piede d’albero, il tientibene per disabili e a prua il supporto GOPRO.

Sull’opera viva sono saldati ed incassati due slot per il montaggio rapido della pinna e della deriva.